Apres une annè


Dall’ultima volta che ho scritto da queste parti è passato un anno – meglio dirlo alla francese, une annè
Faccio il mio solito mestiere, non ho cambiato provincia e adesso abito e lavoro nella ridente cittadina di Massa Marittima, sulle colline che vanno da sudovest verso Siena, vicino al mare ma lontano quanto basta per non sentire la salsedine e avere invece il freddo dell’Appennino.
Sono preda, nel mio silenzio tanto amato, dalla furia legendi, e faccio scorpacciate di libri, che mi affascinano inaspettatamente: adesso sto leggendo Il garofano rosso di Elio Vittorini, e mi torna in mente Conversazione in Sicilia che lessi all’Università, sempre in illo tempore.
Ho aperto un blog per la scuola dove insegno, l’Istituto "Bernardino Lotti", e il nuovo impegno mi stimola molto.
Medito su come ci si possa acclimatare al vuoto, dunque al silenzio, in fine alla solitudine.
Servo vostro

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.